Chiamalo destino, se vuoi.

Dicono si chiami destino, che sia una specie di libro scritto, da chissà chi, prima che la gente nascesse. Ognuno ha il suo, ognuno ha la sua storia scritta. Ognuno, in un modo o nell’altro, tra un bivio ed una scorciatoia, giungerà alla meta che qualcuno gli ha imposto. E se fosse vero? Se seriamente fosse vero? Io non ci voglio credere. Non voglio vivere la vita che qualcuno ha scritto per

Continue reading…