Emozioni, sono “solo” emozioni

Ti chiederanno come sia possibile vivere tante emozioni, in maniera così intensa.

Come sia possibile passare da un sorriso ad un magone, o viceversa. Come tu faccia a scoppiare a ridere nel momento opportuno, o come ti si possa chiudere lo stomaco, come tu possa quasi scordare di respirare, quando qualcosa non va come vorresti.

Ti chiederanno come tu riesca ad investirci così tanto, quando altri non spenderebbero nemmeno un secondo del loro tempo e delle loro vite.

E non ci sono risposte ad hoc. Non puoi spiegarlo, non troveresti le parole, perché non ce ne sono a sufficienza. Così fai spallucce e cambi discorso. Perché ti viene facile.

Vedi, ci sono persone, come noi; persone che vivono e basta, che sono un tutt’uno con le emozioni e non riescono a tenerle a bada, le lasciano straripare nella loro vita fino ad arrivare dove non dovrebbero.

Ci sono emozioni inspiegabili, incomprensibili a molti, di poche parole, ma con centinaia di sensazioni; e lo sai che potrebbero far male, che potrebbero sfasciare tutto, ma le vivi e basta. Corri il rischio.

Perché è quello che sai fare, e ci metti troppo cuore per pensare che possa essere sbagliato. Ci sono emozioni inaspettate che ti scuotono forte, quando credevi di essere in stand-by, quando avresti bisogno di un po’ di quiete e basta, ma ti risucchiano come se si trattasse di uragani; e non hai scampo.

Ci sono emozioni che rincorri per una vita, che hai programmato, studiato a tavolino, ti sei preparata con cura, con dedizione, da sempre, valutando i pro e i contro, ma ti ingarbugliano tutto lo stesso, e non potrebbero farti sentire più viva di così.

Ci sono quelle cupe, tristi, che colorano tutto di grigio, ammosciano ogni cosa, e non puoi e non vuoi mandarle via, perché lo sai che servono anche quelle. Lo sai che gli arcobaleni spuntano dopo le peggiori tempeste.

Ci sono emozioni che son capaci di tutto, che han poteri strabilianti. Emozioni capaci di farti balbettare o parlare a ruota, perdere il respiro o farti venire la tachicardia; emozioni capaci di farti sentire troppo freddo o troppo caldo.

Ci sono emozioni che memorizzi, e se tutto ti sembra troppo ricordati che sei capace di vivere ch’è già abbastanza.

Gin.

gin, emozioni

credit: Ericca_

0

Leave A Comment

Facebook