Tag amore

La persona giusta

Come riconosci la persona giusta?  Mi hanno fatto questa domanda, stamattina. Ed io ho soltanto farfugliato qualcosa girandoci attorno, perché sinceramente, non ne ho la più pallida idea. Non lo so come si fa. Non ci ho mai pensato. Non credo ci siano regole fisse, procedure da seguire, o chissacché. Non lo so sul serio. È la ‘cosa’ più soggettiva del mondo. Ciascuno se ne accorge per conto proprio. Io mi dico sempre

Continue reading…

Emozioni

Ti chiederanno come sia possibile vivere tante emozioni, in maniera così intensa. Come sia possibile passare da un sorriso ad un magone, o viceversa. Come tu faccia a scoppiare a ridere nel momento opportuno, o come ti si possa chiudere lo stomaco, come tu possa quasi scordare di respirare, quando qualcosa non va come vorresti. Ti chiederanno come tu riesca ad investirci così tanto, quando altri non spenderebbero nemmeno un

Continue reading…

Non limitatevi ad esistere.

Posso dirvi con finta presunzione che non c’è tempo. Che non è mai abbastanza, che fugge via troppo veloce, troppo di fretta, troppo sulle sue. E non lo fermi. Neanche con tutto l’impegno del mondo, non si può. E va bene progettare, va benissimo, ma ritagliatevi un po’ di momenti, un po’ di spazio, per vivere alla giornata. Perché spesso c’è più felicità in qualcosa che succede all’improvviso, piuttosto che in

Continue reading…

Il primo amore si scorda. Lo giuro.

Non sempre è un buon affare mettersi a fare le faccende di prima mattina. Dentro casa mia non c’è un solo granellino di polvere, ma ho ritrovato tante cose. Di quelle che nascondo bene, scatola dentro scatola, per non averle sotto gli occhi. E lo sapevo cosa c’era in quella scatolina grigia, nascosta nella confezione di un profumo. C’era un’altra scatolina. Bianca. Una fedina. Una fedina d’argento, ch’è buffo a

Continue reading…

Amo a modo mio

Ci sono cose e persone che ho amato e amerò sempre. Più di ogni altra cosa. Più di chiunque.  Amo la verità: indiscussa e schietta; il mare, in ogni stagione; le canzoni che mi fanno venire voglia di ballare. Amo svegliarmi con le canzoni che mi resteranno impresse per tutta la giornata. Amo voltarmi e guardare il viso di un bambino che sento ridere per strada. E mi volto un po’ preoccupata quando, invece,

Continue reading…

Posso lasciarti andare

Non ero pronta. Oggi, lo so. Per questo ti ho perdonato cose imperdonabili. Ti ho perdonato tutto quello che, probabilmente, nessuno riuscirebbe a perdonare mai. Non l’ho fatto per mancanza di orgoglio, di dignità o spina dorsale. Ce l’ho un carattere, e tutti quei perdoni e quelle mancanze, volta per volta, annientavano un po’ di quel che ero, ed anche un po’ di quello che sarei voluta diventare. Ma era

Continue reading…

I ricordi non sono persone

Le persone non sono ricordi. Non sono quel qualcosa che ricordiamo, non sono quel qualcosa che, delle volte, riaffiora nelle mancanze. I ricordi col tempo perdono i contorni, perdono veridicità; lasciano il posto a qualcosa che pesa un po’ di più. I ricordi, col tempo, tendono ad ammorbidirsi. Tendono ad essere belli. Soltanto belli. Come se il nostro trascorso con le persone con cui li abbiamo condivisi fosse stato totalmente

Continue reading…

Voglio essere single, ma insieme a te

Voglio che tu esca a bere una birra con gli amici. Voglio che, nel pieno dei postumi di una sbornia, mi chieda di raggiungerti perché desideri stringermi tra le braccia e voglio accoccolarmi accanto a te. Voglio che, appena sveglio, parli con me di tutto quello che ti passa per la testa ma che ti senta libero di fare dei piani diversi per il resto della giornata. Io farò altrettanto.

Continue reading…

Ho amato, ma non dimentico.

Non lo so se mi ci vedo con qualcuno che mi somiglia; nonostante mi ripetano che non si sta bene con qualcuno ch’è troppo diverso da noi. Davvero, io non lo so. Ma proprio non mi ci vedo con qualcuno che, come me, si imparanoia per un nonnulla, con qualcuno che fa i disegni sullo specchio appannato, dopo la doccia, cancellando gli aloni dei cuoricini sbilenchi e deformi che disegno ogni volta. Non mi ci

Continue reading…

Alla bambina che avrò; forse, un giorno, chissà.

Avremo le bolle di sapone, anche se è marzo ed il tempo è un po’ sul chi va là; anche se farà freddo e rischieremo il raffreddore. Ci giocheremo giusto un po’, giusto quel che basta, poi doccia calda e tazza di cioccolata.  Avremo una stanza dei giochi piena di blu, che lo so che non è un colore propriamente femminile,  ma non è che uno il colore preferito lo sceglie in

Continue reading…

Facebook