Tag perdersi

Quello che si rompe resta rotto. Quello che perdi non torna indietro.

Forse sono la persona fatta peggio. La peggiore tra i peggiori. Ma io non credo al potere del riaggiustare tutto.  Non credo che tutto possa essere rimesso a posto.  Magari è una questione caratteriale. Non ne sono certa. So soltanto che è un qualcosa in cui credo fermamente. Le case si ricostruiscono. Si parte da zero. Fondamenta, cemento, mattoni. I rapporti, no. Per i rapporti interpersonali non ci vogliono beni materiali. Quindi

Continue reading…

Ti sei perso la parte migliore di me

Ti sei perso la parte migliore di me. E non te lo dico con fare altezzoso, credimi. Anzi, in questo momento sono rintanata tra pensieri e ragionamenti e sto solo mettendo a posto le scartoffie del cuore. Sto solo facendo posto alle cose belle, alle cose che voglio ricordare. Ti sei perso la mia ingenuità, il mio esser fragile, il mio andare in frantumi con un soffio, le paure del buio, le paranoie sul non sentirmi abbastanza. E,

Continue reading…

Mancanze, forse.

Non so dirti se ci sia un tempo prefissato per le mancanze, se ci passano tutti e poi, ciascuno, se ne fa una ragione, se il tempo che scivola, poi, tra la vita e le dita, serva seriamente a far da cerotto, o se invece sia solo un’impressione. Non ne ho idea. Seriamente. Posso dirti, però, che ci sono state sere, in cui la tua mancanza mi ha fatto gradualmente

Continue reading…

Facebook