Tag rottura

Resta solo il buono.

Io e lui siamo finiti così tante volte che, sinceramente, questa non mi sembra poi la più tragica. Sono certa, però, che sia la più consapevole. Abbiamo deciso, mesi fa, quasi di comune accordo, di prenderci una pausa. Non proprio così delicatamente come lo sto spiegando, ma vabbé, non importa. Alcuni giorni ho creduto che sarei impazzita, altri che non ce l’avrei fatta. Delle volte, diverse volte, ho riempito quaderni e fogli di frasi che avrei voluto urlargli

Continue reading…

Qualche anno fa

Un pomeriggio di qualche anno fa, quand’ero ancora una studentessa liceale, chiesi a mia mamma perché si dovesse stare così male per amore. Che senso avesse e perché mai dovesse succedere. Mia mamma ha sempre curato tutto con cioccolata e chiacchierate, e credo che non sarò mai capace di ringraziarla a dovere per questo. Lei mi rispose che sarebbe passato, che tanto passa tutto, prima o poi, perché nulla resta e tutto scorre. Mi disse che era normale, e che,

Continue reading…

L’ho amato.

L’ho amato come si amano le cose che arrivano all’improvviso, quelle che non avresti mai creduto potessero coinvolgerti così tanto. L’ho amato dal suo primo sorriso, per il modo in cui metteva il broncio, per il modo in cui strizzava gli occhi, per la fossetta sotto al mento che poi, col tempo, è diventata il mio punto preferito in cui fermare le dita dopo ogni carezza. L’ho amato per i suoi abbracci, quelli in cui mi sembrava che niente, e

Continue reading…

Facebook