Tag scelte

Le cose che spaventano. Quelle vere.

Ho spedito una cartolina da Cracovia ad una persona che non c’è più. Una persona che quasi due mesi ha mollato le redini, non ce l’ha fatta , e si è lasciata inghiottire dalla malattia che la stava consumando. Ci ha provato davvero. A combattere. A farcela. A restare aggrappata al mondo.  Le ho spedito la cartolina perché, per me, quella resta sempre casa sua. Anche se ora, quella cartolina,

Continue reading…

Chiamalo destino, se vuoi.

Dicono si chiami destino, che sia una specie di libro scritto, da chissà chi, prima che la gente nascesse. Ognuno ha il suo, ognuno ha la sua storia scritta. Ognuno, in un modo o nell’altro, tra un bivio ed una scorciatoia, giungerà alla meta che qualcuno gli ha imposto. E se fosse vero? Se seriamente fosse vero? Io non ci voglio credere. Non voglio vivere la vita che qualcuno ha scritto per

Continue reading…

Facebook