Un fiore su ogni cicatrice

gin

credit: Maricarmen295

Una cosa, però, te la devo dire: sono più forte io.
Sono più forte io che mi rialzo sempre, io che, trattengo così tanto le lacrime, ma poi, quando è tempo di farle uscire,
non mi curo di essere all’aperto, o al chiuso, e piango lo stesso. Io che, in ogni difetto, cerco sempre l’altro lato della medaglia.

 

Io che, quando al mattino avrei solo voglia di tirare più su il piumone, e lasciare il mondo fuori, mi alzo e basta una doccia per farmi riprendere. Io che mi lamento di mangiare troppo e poi ho sempre qualche caramella gommosa in borsa.

Io che, anche se hai provato a farmi perdere di vista tutto quello in cui credevo, ho fatto il nodo ai sogni.

 

Io che oggi ci provo lo stesso, ci provo ancora, ed ogni piccolo traguardo mi fa sentire in cima al mondo.
Io che avevo sempre TE, soltanto TE, prima di ogni cosa, di ogni momento, e adesso, invece, ricalco tutti gli IO.
Io che ti ho amato troppo, di un amore straripante ed assoluto, e oggi quell’amore sono riuscita a spingerlo via.

gin

credit: chedonna.it


Io che non mi abbandono mai neanche quando penso di non avere voglia di nulla, né di sistemare i capelli, o il trucco, o togliere la tuta. Io che all’amore ci credo più di prima e mi son convinta di aver investito nella persona sbagliata. Io che, a differenza tua, non evito i posti e le persone, ma anzi, ci parlo, ci discuto, perché devo arrivare ad una soluzione sempre. Anche s’è brutta. Anche se fa male. Io che quando arriverà il momento opportuno, mi innamorerò ancora, di un amore più consapevole, cosciente del fatto che, sì, si può star male, poi,ma tutto ciò che merita dev’essere rischiato.

Io che, paradossalmente, ti devo pure un ‘Grazie’ perché su ogni cicatrice, oggi, disegno un fiore.

Gin.

3

Leave A Comment

Facebook